bolla 2 copia

“THIOURAYE” PROFUMO D’AFRICA
Stage di Danza Afro

La Danza Afro, intensa e gioiosa, coinvolge il corpo e lo spirito accompagnati dal calore e dalla forza delle percussioni dal vivo.
Partendo dagli impulsi base della danza afro tradizionale (Mali, Burkina Faso, Guinea) danzeremo ascoltando l’appoggio del piede al suolo, l’ondulazione del corpo, la risposta al ritmo, la fluidità dei movimenti, in contatto con la propria energia e con quella del gruppo.
Lo stage è aperto a tutti quelli che vogliono avvicinarsi a una danza corale e piena di energia, che scorre nel corpo e nutre lo spirito.

Thiouraye è l’incenso che in tante zone dell’Africa Occidentale profuma le case e i suoi abitanti; un profumo intenso, indimenticabile… profumo d’Africa.

alla danza: Marina Michelis
alle percussioni: Baba Diarra, Mario Frascotti, Marco Licata

QUANDO:
16 Marzo 2019 ore 15.00-17.00

DOVE:
Dancing Time School ASD
Strada Provinciale Cassanese, 1 (di fianco negozio Iperceramica)
Pioltello (MI)

INFO:
info@teatroinbolla.org 335-7906513
(Adesione previa iscrizione all’Associazione TeatroInBolla)

MARINA MICHELIS: Incontra la danza afro, con Franca Aimone, nel 1991 e se ne innamora. Da allora studia e approfondisce in Italia, Francia e con viaggi-studio in Africa, sia la danza afro tradizionale che quella d’espressione africana; tra i suoi insegnanti: Ousman Traoré, Aminatà Diarrà, Mamadou Coulybaly, Tako Sissoko, Mama Adama Camarà, Patrick Acogny, Koffi Kokò, Vincent Mantsoe, Evelyne Mambo, Assetou Coulibaly, Gerard Diby, Norma Claire, Georges Momboye, Merline Nyakam, Irene Tassembedo. Per un lungo periodo è assistente di Franca Aimone per la danza afro.
Studia con Katina Genero ed entra nel 2005 nella Kaidara Dance Company di Katina e Bruno Genero con la quale è andata in scena a Torino con lo spettacolo “Olaré, Essenza di Venere”.
Frequenta laboratori di teatro coreografico, per approfondire la ricerca sull’espressività fisica e la teatralità del gesto, che porta con forza all’interno del suo lavoro.
Per diversi anni fa parte della Associazione Tubabu di Milano, e negli stessi anni è danzatrice dell’Ensemble Tubabu-Kassama guidato da Kassoum Diarrà, con il quale partecipa a numerosi festivals in varie città italiane.
Nel 2004 è una delle fondatrici a Milano della “Associazione Mamiwata, tradizioni in movimento”. Dal 2002 insegna regolarmente danza d’espressione africana a Milano, e in diverse città del Nord Italia.

Annunci