L’ATTORE IN FUGA DAL TEATROattore in fuga_volantino
– Laboratorio di Teatroterapia d’Avanguardia –

Un percorso di otto mesi per scoprire la Teatroterapia d’Avanguardia di TeatroInBolla, attraverso una “fuga” dal teatro convenzionale.
Scoprire un’insaputa potenzialità espressiva con un lavoro introspettivo utilizzando la mediazione teatrale.
Essere pienamente se stessi per arrivare alla performance come punto di ri-partenza e crescita.
Fuggire dalle convenzioni del quotidiano per una piena e consapevole realizzazione senza l’ausilio di “maschere”.

STAFF CONDUTTORI:
Salvatore Ladiana
(Teatroterapeuta)
Marsil Yakoub
(Educatrice, Teatroterapeuta)
Martina Vaniglia Speziali
(Non-Attrice, Performer)
Yvlis Palermo
(Non-Attrice)

QUANDO:
9 OTTOBRE 2018 – 28 MAGGIO 2019

ORARIO:
TUTTI I MARTEDI 21.15-23.15

DOVE:
Sede TeatroInBolla Via Pisa 3/5 Cologno Monzese (MI)

INFORMAZIONI:
info@teatroinbolla.org
335-7906513


L’ATTORE VUOTO, PROTAGONISTA DI SE STESSOL'ATTORE VUOTO
(Laboratorio di Teatroterapia d’Avanguardia)

Un percorso dove sarà possibile disattivare ogni forma e vissuto di maschera quotidiana.
Rincorrere l’essenza teatrale per “rimanere” nel vuoto attoriale creato dal definitivo allontanamento dalla finzione teatrale.
Un attore vuoto dal corpo creativo.
Otto mesi di un laboratorio esperienziale che permetterà di mettere in luce ciò che appartiene a tutti ma che pochi hanno la forza di far emergere.

Conduce: Salvatore Ladiana (Teatroterapeuta)
Sono previsti interventi di altri conduttori.

QUANDO: Dal 26 Settembre 2017 al 29 Maggio 2018

ORARIO: Dalle ore 21 alle ore 23 monosettimanali.

DOVE: Associazione TeatroInBolla – Via A. Moro, 19 Pioltello (MI)

INFO: info@teatroinbolla.org      335-7906513


consuelo_locandina_fotorTRAS-FORM-AZIONE – Laboratorio di Teatroterapia –

Conduce: Salvatore Ladiana (Teatroterapeuta)

Un percorso introspettivo che permetterà, attraverso la mediazione teatrale, di raggiungere la piena consapevolezza del linguaggio corporeo.

Arrivare alla Forma attraverso l’Azione teatrale grazie ad un cammino della durata di dodici incontri.

Avvicinarsi alla Teatroterapia per abbattere definitivamente il concetto di finzione teatrale, per far emergere finalmente quello che è latente nel proprio bagaglio emotivo.

QUANDO:

Dal 7 Febbraio 2017 al 25 aprile 2017

ORARIO:

Dalle 21.00 alle 23.00

DOVE: 

TeatroInBolla

Via A. Moro, 19 Cascina Dugnana – Pioltello (MI) –

info@teatroinbolla.org     335-7906513


PAOLA_CORPOSIAMO CORPO IN SCENA – Laboratorio di Teatroterapia –

Dodici incontri per meravigliarsi del proprio corpo utilizzando il Teatro come canale prefernziale per esternare ogni  emozione. Tutto il resto lo lasciamo al….quotidiano.

Conducono:

Salvatore Ladiana (Teatroterapeuta) e Iwona Szukalska (Non-Attrice e Conduttrice)

QUANDO: Dal 01 ottobre 2016 al 17 dicembre 2016
ORARIO: 15.30 – 17.30
INFO: 335-7906513 info@teatroinbolla.org

ASD DANCE EMOTION –  Via A. Moro, 19 – Cascina Dugnana – Pioltello (MI).

 


teatro-bambiniFACCIAMO UN GIOCO: LE MIE EMOZIONI

 – Laboratorio teatrale per bambini dai 4 ai 10 anni –

Il laboratorio vuole creare uno spazio di libertà espressiva, per permettere ai piccoli partecipanti di stare in ascolto del proprio corpo e delle proprie emozioni.
Solo ascoltandomi riesco ad ascoltare l’altro….

Marsil Yakoub di TeatroInBolla accompagnerà i bimbi verso un viaggio che riserverà tantissime sorprese.
Aprite il sipario!

CONDUCE:

Marsil Yakoub (Educatrice e Teatrante)

QUANDO: Tutti i mercoledì alle ore 17.00 dal 5 ottobre 2016 al 31 maggio 2017

DOVE: ASD DANCE EMOTION Via A. Moro, 19 Cascina Dugnana – Pioltello (MI)

Per informazioni: info@teatroinbolla.org      335-7906513


13254942_871492209662581_3479679166769438083_oTEATRO PER TRASFORMARSI

Un percorso intenso di dodici incontri settimanali per cercare, scoprire e ri-trovare nuove potenzialità espressive che ci appartengono.
Il linguaggio del corpo e delle emozioni in un lavoro che permetterà la Trasformazione di noi stessi.

Conduce:
Salvatore Ladiana (Teatroterapeuta)

CAMBIARE E VIVERE MEGLIO CON GLI ALTRI…..

QUANDO: Dal 20 febbraio 2016 al 7 maggio 2016
ORARIO: 15.30 – 17.00
INFO: 335-7906513 info@teatroinbolla.org


 

 giocoserio1“IL TEATRO E’UN GIOCO….SERIO”

(Laboratorio teatrale per bambini 7-10 anni).

Il gioco per i bambini è una cosa estremamente seria. Si può giocare attraverso la mediazione teatrale e riuscire ad esternare le emozioni in modo creativo. Dodici incontri settimanali che permetteranno ai mini-attori di vivenire protagonisti attraverso il gioco del Teatro.

Conduce: SALVATORE LADIANA (Teatroterapeuta)

Dove: AUDITORIUM CASCINA DUGNANA – Via A. Moro, 19 Pioltello (MI)

Quando: dal 10 marzo 2016 al 26 maggio 2016

Orario: 17.30 – 18.30

INFO: 335-7906513

info@teatroinbolla.org     info@prolocopioltello.it


 

adolescenti_sottosopra

A PARTIRE DAL MESE DI GENNAIO 2016

LABORATORIO DI TEATROTERAPIA PER ADOLESCENTI:

“L I B E R I  D I …. T E A T R A R E !”

Un laboratorio rivolto a ragazzi (11-17 anni) che offrirà innumerevoli sorprese, e che garantirà la libertà di creatività attraverso l’arte scenica. La Teatroterapia per ragazzi si concentra sull’aspetto pedagogico-educativo, utilizzando l’arte teatrale al fine di arrivare a CINQUE preziosi obiettivi:

  • Incrementare l’autostima e la conoscenza di se stessi.

  • Educare a riconoscere le proprie emozioni, accettarle, condividerle ed accettare quelle degli altri.

  • Partire dai propri limiti per ampliare le proprie capacità.

  • Relazionarsi all’interno del gruppo attraverso la collaborazione.

  • Cultura del non-giudizio, del rispetto reciproco di tempi e modi di agire, di pensare e di essere.

Il laboratorio sarà condotto da Salvatore Ladiana e partirà il 14 gennaio 2016 e terminerà il 31 marzo 2016, per un totale di 12 incontri.

Sede del laboratorio: DANCE EMOTION Via A. Moro, 19 Pioltello (MI).

per info: 335-7906513    info@teatroinbolla.org 


P R O S S I M A M E N T E  2 0 1 5 / 1 6


adolescente_teatroLABORATORIO DI TEATROTERAPIA PER ADOLESCENTI

Un lavoro di gruppo dove l’impeto e le energie tipiche di questa fascia d’età, possono essere veicolate, attraverso l’espressività corporea, ad un controllo degli eccessi e all’equilibrio verso gli altri. In questo percorso inoltre, il contatto con l’altro avviene progressivamente e sempre attraverso la creatività individuale, fino ad arrivare ad un’armonia relazionale di gruppo, da trasporre serenamente nei rapporti quotidiani


genitori a teatroLABORATORIO DI TEATROTERAPIA PER GENITORI

Il linguaggio del corpo, la consapevolezza delle emozioni, il controllo delle reazioni, spesso non sono in linea con i propri figli specie se molto piccoli. Questo gap può essere rivisto e ritarato attraverso la “messa in scena” dei propri vissuti senza alcun giudizio da parte di terzi. Una “liberazione” che vissuta all’interno di un gruppo di lavoro può rendere più sereno il rapporto con i propri figli. Teatro come punto di appoggio, di liberazione e di autoconoscenza.


I laboratori sono condotti da: SALVATORE LADIANA.


I LABORATORI PRECEDENTI

Allievi di un laboratorioLaboratorio di Teatroterapia: “Perduta-Mente con il corpo”.

Teatroterapia come puro approccio alla persona, dove la creatività diviene trasformazione e crescita. Un percorso centrato sull’educazione alla sensorialità ed alla percezione della propria espressività corporea e vocale. Partendo dall’extraquotidianità, l’obiettivo è quello della messa in scena dei propri vissuti, all’interno di un gruppo, con il supporto di alcuni principi di presenza scenica derivati dall’artigianalità attorale. Un’arte scenica che abbatte il principio di finzione, per mettere finalmente in risalto la rappresentazione della verità: la propria.

Il laboratorio tipo è strutturato in dodici incontri settimanali di due ore, ed ogni “seduta” è monotematica. L’impostazione esula dal classico corso di teatro, in quanto  in realtà è un percorso esperienziale mirato alla ricerca del benessere individuale a mediazione teatrale. Tutto il lavoro ha come punto di riferimento, la ricerca dell’espressività del linguaggio corporeo come fonte di continua scoperta individuale.

Ogni partecipante fa un lavoro fisico, creativo e introspettivo, partendo da tutto ciò che non  è consueto o riconducibile alla quotidianità. Atteggiamenti posturali, riscoperta del linguaggio visivo, abbattimento del giudizio e dell’autocritica, consapevolezza dell’ immobilità corporea, graduale approccio al contatto corporeo, fino a raggiungere con naturalezza la forma espressiva. Garantendo l’atto creativo  come qualcosa di unico ed irripetibile, si permette la ri-scoperta di tutto ciò che già ci appartiene, ma che si fa fatica a fare emergere.

La Mente mente, il corpo non mente.

PER INFORMAZIONI SCRIVI:

Annunci

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...